La Sezione Antropologica del Dipartimento di Filosofia, Scienze Sociali, Umane e della Formazione dell’Università degli Studi di Perugia organizza, dal 10 al 20 maggio, a Perugia e nell’Umbria, uno scambio internazionale sulla salute mentale comunitaria cui parteciperanno anche operatori socio-sanitari e docenti universitari provenienti dal Brasile (Stato di Sâo Paulo).

Gli ospiti brasiliani e gli operatori della salute mentale umbra prenderanno parte a un “Laboratorio interdisciplinare su pratiche, politiche e diritti tra Italia e Brasile”, promosso da Regione Umbria, Università degli studi di Perugia e ADISU.

Tra le differenti attività proposte (vedi programma in allegato) sono previste due giornate, lunedì 12 maggio e lunedì 19 maggio, con incontri aperti a tutta la cittadinanza. Inoltre, martedì 20 maggio all’interno delle strutture dell’ Ex Ospedale Psichiatrico Santa Margherita di Perugia avrà luogo un incontro sulla storia della lotta antimanicomiale in Umbria con la partecipazione di Tullio Seppilli e Franco Scotti.

Programma Salute Mentale Comunitaria Umbria-Brasile