Dalla Pescaia a Piazza del Bacio, passando per via Toti e via del Bellocchio: i Portieri di Quartieri all’opera per rigenerare i parchi partendo dalla panchine

346

Colori più vivi ed attraenti, arricchiti da frasi di personaggi celebri, con il contributo dei cittadini. Presto i lavori anche in via Diaz

Continua ad essere molto prezioso il lavoro svolto dai Portieri di Quartiere a Perugia con particolare riferimento a Madonna Alta, Bellocchio e Fontivegge. Da alcuni giorni la squadra  composta dai Portieri Senior e dai Portieri Junior, è all’opera per rigenerare i parchi, della Pescaia, Piazza del Bacio, via Toti e Bellocchio, partendo da un vero e proprio restyling delle panchine. L’iniziativa promossa in collaborazione con il Comune di Perugia ha portato alla scelta di colori diversi per ogni singolo parco e alcune frasi, tratte da personaggi famosi (Dante, Collodi, Rodari e Gino Strada) da riportare sulle stesse panchine. Un lavoro che ha coinvolto anche i cittadini, che hanno partecipato attivamente attraverso dei laboratori, previsti sia per la fase del carteggio che per la verniciatura. Negli ultimi giorni particolarmente intensa l’attività al parco della Pescaia dove sono state messe in campo importanti collaborazioni con le associazioni Ada (Associazione Diritto Anziani) e Il Profumo dei Tigli, il Liceo Artistico Bernardino di Betto e la biblioteca comunale Villa Urbani, nella persona di Gaia Rossetti. La rivisitazione estetica della panchine ha lasciato spazio anche ad un tema delicato e purtroppo attuale: quello legato alla violenza sulle donne, già promosso dal Comune di Perugia. Per sensibilizzare la cittadinanza in ogni parco è stata riverniciata una panchina di rosso.

“Siamo molto soddisfatti dell’attività che stiamo svolgendo – dichiara Moreno Giappesi, Portiere di Quartiere Senior – perché vediamo che i cittadini rispondono positivamente alle nostre iniziative ed effettivamente i parchi iniziano a riacquistare un po’ di colore e una maggiore vivibilità. E’ stata una bella idea quella mettere delle frasi celebri sulle panchine. Abbiamo voluto celebrare Dante per i settecento anni dalla morte, ricordare Gino Strada ed essere vicini ai bambini con Collodi e Rodari. Presto entreremo in azione anche nel parco di Via Armando Diaz con altre belle sorprese. Queste iniziative rappresentano la vera essenza del lavoro di comunità, che cerca di attivare i residenti affinché si possano rivivere gli spazi comuni, perché un parco vissuto è un parco sicuro”.

CHI SONO I PORTIERI DI QUARTIERE –  Figure previste nell’ambito dell’intervento “Regeneration Center” – Azione 1 “Portieri di comunità” – Progetto “Sicurezza e sviluppo per Fontivegge e Bellocchio” del Comune di Perugia in collaborazione con il Consorzio Auriga, all’interno del “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia” della Presidenza del Consiglio dei Ministri.