Perugia promuove l’inclusione con Diversamente Creativi

299

In piazza IV Novembre si è svolta la 14esima edizione della manifestazione promossa dal Consorzio Auriga volta alla sensibilizzare sulla condizione delle persone con disabilità

Dopo quattro anni di stop, Perugia è tornata ad ospitare Diversamente Creativi. L’evento, promosso dal Consorzio Auriga con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’inclusione delle persone con disabilità, si è svolto nella mattinata di martedì 30 aprile in piazza IV Novembre.

I ragazzi di diversi istituti scolastici del territorio, le associazioni e gli ospiti dei centri di salute mentale hanno animato il cuore dell’acropoli mettendo in mostra la loro creatività, attraverso laboratori, giochi e attività ricreative.

Una bella cornice per una Perugia baciata da un sole estivo e un bel messaggio di socialità e solidarietà che arriva proprio dai più giovani.

“Siamo molto contenti – ha dichiarato la Presidente di Auriga Liana Cicchi – di aver riproposto questo evento proprio nell’anno in cui festeggiamo il trentennale del nostro consorzio. Diversamente Creativi rappresenta un momento importante di attenzione verso le persone con disabilità e la loro inclusione nella vita sociale. Un messaggio che assume un significato ancora più importante perché diffuso dagli studenti, da quella generazione futura a cui affidiamo lo sviluppo ulteriore di questi temi e una migliore integrazione sociale. Che bello vedere una piazza così colorata e animata da buoni propositi”.

Nel corso della mattinata hanno fatto registrare la loro presenza il Sindaco di Perugia, Andrea Romizi, l’Assessore al sociale Edi Cicchi, la Vice Presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria Paola Fioroni e Filomena Polito, coordinatrice per il Consorzio Auriga di Diversamente Creativi.

La Presidente Cicchi ha premiato lo studente Arxhei Veliu dell’istituto Cavour Marconi Pascal, quale vincitore del concorso grafico indetto tra le scuole per la realizzazione della locandina dell’evento.