Il Consorzio Auriga si espande e per la prima volta dopo la sua nascita, si apreall’universo delle cooperative di tipo “B”. Sul finire del 2013 sono  infatti entrate a far parte di Aurigaquattro nuove cooperative socie, con le quali il consorzio collabora già da parecchi anni, che svolgono diverse attività finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate: B-Kalos; B-Labor, Cassiopea Emporio Lavoro e Sole Verde.

Attiva dal 2006, la Cooperativa Sociale B-Kalos offre principalmente servizi legati al Turismo attraverso l’agenzia di viaggi denominata “Fontana Maggiore – Viaggi e Turismo Sociale” istituita nel 2009; nel 2012 la cooperativa ha effettuato un importante investimento nella riqualificazione di un’area urbana del Comune di Perugia per il turismo itinerante attraverso la costituzione del consorzio “Il Bove”. La Cooperativa Sociale B-Labor nasce nel 2003 e annovera tra le sue principali attività: trasporti sanitari e sociali di persone, trasporto campioni biologici e trasporto servizio posta in convenzione con l’Azienda Usl Umbria 1, pulizie e manutenzione del verde, servizi logistici per eventi e spettacoli. La Cooperativa Sociale Cassiopea Emporio Lavoro svolge principalmente attività nel settore della Ristorazione, offrendo servizi di  preparazione, distribuzione e somministrazione  pasti oltre che attività di Gestione bar. Gestisce inoltre il Servizio di Accalappiamento di Cani Randagi su tutto il territorio del distretto socio-sanitario USL Umbria 1. Attiva dal 2001, la Cooperativa Sociale Sole Verde opera, con elevata esperienza tecnico-professionale e comprovata affidabilità, nel settore delle pulizie civili e industriali offrendo servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria,pulizia e sanificazione, facchinaggio, giardinaggio, manutenzione del verde, gestione bar.

Il Consorzio Auriga costruisce “reti sociali e relazionali” per promuovere lo sviluppo sociale, culturale ed economico della comunità. La struttura di rete è uno strumento utile per valorizzare le risorse presenti nelle cooperative socie e per condividere conoscenze e competenze. L’organizzazione consortile consente di coniugare i vantaggi della piccola dimensione (territorialità e personalizzazione dei servizi) con quelli della grande impresa (economie di scala e integrazione di diversefunzioni) al fine di migliorare la qualità delle prestazioni erogate.