Pubblichiamo di seguito un estratto dell’articolo tratto da “Il Sole 24 ore” del 19.05.2014 come riportato dal consorzio CGM.

Sole 24 ore_2“Il Terzo Settore vede la svolta”
Consultazioni online fino al 13 giugno, predisposizione del testo nelle due settimane successive, approvazione del disegno di legge delega il 27 giugno. Ha ritmi serrati la tabella di marcia dettata dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che ha come obiettivo la riforma del non profit sia sotto il profilo civilistico, sia in materia di agevolazioni e fiscalità. Un’accelerazione che, fin dal primo momento, allorché il premier ha pubblicato le linee-guida dei possibili interventi, è stata accolta con un coro di consensi pressoché unanime. Con un apprezzamento generale per la ribadita convinzione, di tutto il valore politico, che il cosiddetto Terzo Settore è in realtà il primo, per il ruolo che svolge e per la capacità di creare occupazione. [...]

Stefano Granata, presidente del Gruppo Cooperativo CGM, osserva che “ora è possibile in tempi brevi arrivare a una riforma della legge 155, istitutiva dell’impresa sociale”. Rispetto alla destinazione di 500 milioni di euro alle start up nell’ambito delle imprese sociali, per Granata “è importante scegliere un ambito e preferire imprese che hanno un programma ben definito e una loro stabilità piuttosto che donare a fondo perduto”.

Leggi l’intero articolo: Sole24ore_19.5.14_la svolta

Leggi altre news dal sito di CGM:  Clicca Qui

cgm